Lamborghini style

Tutto il fascino di una leggenda vivente

News

Spark VRT

15.11.2018

Bologna (Italia), 07 novembre  2018

Lamborghini Spark VRT
Lo stile, unico e inconfondibile, si sposa con la tecnologia più avanzata della categoria.

Lamborghini trattori lancia all'EIMA 2018 lo Spark 130 VRT, un modello di innata eleganza in livrea bianca con trasmissione a variazione continua, che insieme ai due "fratelli" 120 e 140 affiancheranno dal 2019 la fortunata serie Spark 120-130-140 in versione powershift.
La gamma Spark si arricchisce quindi di ulteriori 3 modelli, con l'aggiunta di nuove soluzioni ancora più ricche di contenuti tecnologici e caratterizzate da profili esterni decisi e accattivanti, coniugati con un design degli interni al massimo livello ergonomico nella categoria. In ogni caso, il livello tecnologico è estremamente evoluto, non solo per la moderna trasmissione a variazione continua VRT, ma anche per la presenza dell'ormai affermato motore FARMotion, nella versione con SCR conforme allo Stage IV. A completare il pacchetto, c'è un impianto idraulico di ultima generazione, e una cabina che prevede un gran numero di accessori disponibili, compresa la guida automatica satellitare Agrosky.

Il nuovo cambio a variazione continua degli Spark VRT è stato progettato in modo tale da avere 4 punti di funzionamento in cui la componente meccanica della trasmissione è la sola a lavorare minimizzando così la componente idraulica del moto quando non necessaria. In questo modo è stato possibile coniugare il comfort di marcia tipico delle trasmissioni idrostatiche con l'elevata efficienza di quelle meccaniche. Sia in campo, ma soprattutto su strada, l'economia di esercizio è senza eguali: infatti si può viaggiare a 40 km/h con il motore a regime parzializzato. Il comfort e la sicurezza nella marcia veloce su strada sono ulteriormente esaltati dal Trailer-Stretch, che evita fastidiosi sobbalzi con attrezzature al traino, mentre ulteriori due funzioni come l'ASM (che gestisce automaticamente il bloccaggio totale dei differenziali e l'innesto della trazione anteriore) e il radar (che permette il monitoraggio continuo dello slittamento) garantiscono agli Spark VRT un ulteriore miglioramento della produttività in campo.

Il motore FARMotion è un propulsore avanzato quadricilindrico con turbocompressore dotato di valvola waste-gate e intercooler, che si avvale della nota iniezione elettronica CommonRail fino a 2.000 bar, a garantire eccezionale prontezza anche ai regimi più bassi, consumi estremamente contenuti, e un'erogazione della potenza e della coppia ottimizzate sia per l'impiego in campo aperto che per i trasporti su strada. Un'importante novità introdotta è l'HEB (Hydraulic Engine Brake), azionabile tramite un comando a pedale collocato in posizione ergonomica sulla piattaforma, che agisce sul circuito idraulico del trattore, sulla ventola viscostatica a controllo elettronici "e-Visco" e sulla trasmissione, per decelerare efficacemente il veicolo senza sovraccaricare i freni. La sicurezza attiva da numeri uno è sottolineata anche dall'impianto di frenatura integrale di serie, con dischi multipli a bagno d'olio su tutte le ruote, nonché dall'HPB (Hydraulic Parking Brake), il freno di stazionamento che blocca efficacemente il trattore su ogni pendenza. In caso di emergenza l'HPB può anche essere azionato per arrestare progressivamente il veicolo. Anche l'impianto frenante Powerbrake è di serie: con uno sforzo minimo sul relativo pedale di comando si ottiene sempre una risposta pronta, potente e ben modulabile, con in più la garanzia di poter effettuare fino a 10 frenate di emergenza anche dopo l'arresto del motore.
Sugli Spark VRT è inoltre possibile avere a richiesta diverse tipologie di linee di frenatura per il rimorchio, sia idrauliche che pneumatiche, tutte in regola con le più recenti normative in ambito di sicurezza. Sempre in opzione, è disponibile l'assale anteriore con sospensione a controllo elettronico.

A conferma dell'estrema versatilità dei Lamborghini Spark VRT la PTO posteriore funziona a tre modalità , ovvero 540 giri/min, 540 ECO e 1.000 giri/min. Di serie si trovano anche l'innesto elettroidraulico modulato e la funzione PTO Auto, che rende automatico il suo innesto e disinnesto in funzione della posizione dell'attrezzo collegato all'attacco a 3 punti. A richiesta è disponibile la PTO sincronizzata con il cambio con albero di uscita indipendente.

Anche l'impianto idraulico è stato concepito per offrire la massima performance con un minimo dispendio energetico. L'allestimento standard prevede una pompa da 90 l/min, dedicata al sollevatore e a 8 vie posteriori controllate meccanicamente, ma in alternativa è possibile avere una pompa Load Sensing da 120 l/min, e fino a 10 vie a controllo elettronico, nonché due vie idrauliche anche sull'anteriore.
Il sollevatore posteriore ha una capacità massima di sollevamento di 5.000 kg, che possono arrivare a 7.000 kg con l'adozione di cilindri supplementari opzionali (di serie sul modello 140), e prevede sempre di serie il controllo elettronico e l'anti-dumping, cioè la funzione di smorzamento delle oscillazioni indotte dagli attrezzi portati. In opzione è disponibile anche un nuovissimo e potente sollevatore anteriore da 2.880 kg di capacità massima, eventualmente completato da una PTO a 1.000 giri/min.

Un livello ergonomico impareggiabile, un'eccellente visibilità esterna e un'estrema semplicità nella gestione della macchina sono le caratteristiche peculiari della cabina dei Lamborghini Spark VRT. L'abitacolo, disponibile anche con sospensione pneumatica, è estremamente personalizzabile in termini di vetrature, sedile operatore e innumerevoli altri accessori riscontrabili solitamente solo su trattori di classe superiore, tra cui il dispositivo SDD, che raddoppiando la velocità di sterzata facilita le manovre a bassa velocità. Sempre in opzione è inoltre disponibile l'iMonitor, un vero e proprio computer di bordo per la visualizzazione ed il controllo delle funzioni operative della macchina.

Download allegati: